PRESENTAZIONE

ANGELO DI SANDRO

CHI SONO

Mi chiamo Angelo Di Sandro, sono laureato in scienze politiche e dopo la laurea magistrale ho frequentato un master in europrogettazione

COSA FACCIO

Lavoro in uno studio professionale, dove mi occupo di consulenza su bandi ed opportunità di finanziamento




Nel mezzo delle difficoltà….nascono le opportunità

cit. Einstein

LA CRISI DA COVID 19 E LE RISORSE MESSE A DISPOSIZIONE DALLA UE

 NEXT GENERATION EU RAPPRESENTA IL PIÙ IMPORTANTE TRA GLI STRUMENTI MESSI IN CAMPO DALL’EUROPA PER SOSTENERE L’ECONOMIA NELLA FASE POST-COVID. NON SOLO PER LA QUANTITÀ DEI FONDI, MA ANCHE PERCHÉ POTREBBE ESSERE IL PRINCIPIO DI UNA VERA INTEGRAZIONE ECONOMICA E RENDERA’ L’EUROPA PIU’ FORTE E RESILIENTE

di cui il 28% per l’ITALIA

Nel mezzo delle difficoltà….nascono le opportunità

Programmi EU

  • Recovery and Resilience Facility: con 672,5 miliardi (di cui 360 in prestiti e 312,5 in sovvenzioni) è lo strumento chiave del pacchetto. Si tratta di un programma di aiuto finanziario teso ad aiutare investimenti pubblici e riforme, soprattutto nel green e nel digitale. È a questo che si fa riferimento quando in Italia di parla di Recovery Fund. Ciascun Paese deve presentare alla Commissione europea un “Piano nazionale di recupero e resilienza” per poter accedere ai finanziamenti; 
  • ReactEU: 47,5 miliardi di finanziamenti aggiuntivi vanno al Fondo europeo di sviluppo regionale, al Fondo sociale europeo e al Fondo di aiuti europei agli indigenti;
  • Horizon Europe: 5 miliardi in più sono destinati al nuovo programma pluriennale 2021-2027 di investimenti per la ricerca e l’innovazione che sostituisce Horizon 2020;
  • InvestEU: 5,6 miliardi andranno al piano di interventi che, sulla falsariga del “Piano Junker”, si propone di mobilizzare investimenti pubblici e privati attraverso una garanzia legata al budget UE;
  • Rural Development: 7,5 miliardi extra finanzieranno la PAC, la Politica agricola comune che rappresenta storicamente uno dei più importanti settori sostenuti dall’Unione europea;
  • Just Transition Fund: 10 miliardi sono riservati allo speciale fondo per favorire la transizione ad un’economia verde, nel contesto del Green Deal europeo;
  • RescEU: 1,9 miliardi infine sono destinati a rafforzare la cooperazione in materia di prevenzione e gestione di emergenze, inclusa una riserva di equipaggiamento medico, all’interno del Meccanismo europeo di protezione civile.

Tagged in: